Nasce il Ministero per la disabilità

Nasce il Ministero per la disabilità

Con l’arrivo di Conte al governo, viene istituito il “Ministero per la famiglia e la disabilità”.
Il nuovo Ministero, ha il compito di occuparsi delle persone colpite da limitazioni funzionali e degli anziani che vivono in Italia.

La sua istituzione divide però le associazioni.
Questo Ministero per la disabilità si pone come fine quello di garantire un futuro adeguato e migliore nei confronti delle persone più fragili.
Il presidente nazionale ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) afferma che, nonostante le buone intenzioni, il ministero possa risultare categorizzante di un mondo che necessita invece di politiche trasversali e inclusive.

La speranza è che non si tratti di un evento che punti esclusivamente all’originalità estetica, ma bensì che l’intento sia quello di creare un collegamento statale con le Regioni che garantisca l’attuazione concreta e corretta delle norme e dei diritti delle persone affette da disabilità, rendendo inoltre i loro familiari pienamente partecipi nei vari della vita quotidiana, ovvero; sanità, lavoro, scuola ed inclusione sociale.

Detto ciò, certamente è possibile contattare l’Ufficio per ricevere informazioni o segnalare problemi generali utilizzando le email seguenti:

  • Ufficio: ufficio.disabilita@governo.it
  • Segreteria: segreteria.ufficiodisabilita@governo.ito

o telefonando al numero 06 6779 5340 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16).

Il modo migliore consigliato per ricevere una risposta in breve tempo da parte dell’ufficio è l’invio dell’email riportata qui sopra.

 

Approfondisci leggendo la definizione del termine disabilità >
Scrivi